HOME CHI SIAMO STATO DELL’AMBIENTE I “CASI” DIDATTICA LINK NEWS

news 2011  

anno 2011 


                                                          

29 ottobre 2011: Nel 2011 si "riscopre" la contaminazione da PCB delle anguille del lago di Garda, con sorprendenti amnesie e incongruenze  (LagoGardaPCB2011.pdf).

 

 

 

25 ottobre 2011: Novità nelle gestione dei rifiuti in Lombardia: la Giunta Regionale, nell'estate del 2011 ha licenziato un Atto di indirizzi per il Consiglio in cui si delineano interventi in tema di rifiuti urbani e speciali e di bonifiche (LombardiaRifiutiIndirizzo2011.pdf). Vi sono diversi aspetti inaccettabili e lacune vistose che abbiamo puntualizzato in una nota di Osservazioni critiche (LombardiaRifiutiIndirizzo2011OsservazioniCeraniRuzzenenti.pdf).

 

 

 

22 ottobre 2011: Il 2011 è anche l'anno in cui a Brescia e dintorni scoppia la corsa alle minicentrali termoelettriche alimentate da "biomasse": è la bolla speculativa delle finte "energie rinnovabili", cui si oppongono i cittadini organizzati in combattivi Comitati (CentraliBiomasseBrescia2011.pdf). Chiamati dai Comitati di Castelgoffredo, di Capriano del Colle, di Bedizzole  a portare un contributo di idee critiche, abbiamo pensato di riassumerle in una presentazione che potrebbe servire ad altre battaglie (CentraliBiomasse.pdf)

 

 

 

1 ottobre 2011: La Società svedese per la Conservazione della Natura ha pubblicato nel 2011 un interessante documento  dal titolo molto significativo,  Salviamo l'uomo - Interferenti endocrini (EDCs)  e tossicità nella riproduzione (SaluteRiproduttivaUmanaeInquinanti.pdf).

Dopo aver lavorato per decenni in campagne per salvare il falco pellegrino, l'aquila dalla coda bianca e altre specie dagli inquinanti sparsi nell'ambiente, la Swedish Society for Nature Conservation sta ora lanciando una nuova campagna per salvare l’uomo. Gli interferenti endocrini minacciano la fertilità maschile e sono ormai largamente diffusi in ambiente e nella catena alimentare: pesticidi, come l’esaclorocicloesano, insetticidi,  fungicidi, metalli pesanti, metilmercurio, idrocarburi policiclici aromatici, sftalati, DDT, PCB, diossine, fenoli…, sostanze supertosssiche purtroppo familiari ai bresciani.

 

settembre 2011: Il referendum ha sancito  l'abbandono definitivo del nucleare. Dunque, a maggior ragione, si impone l'urgenza di delineare una strategia energetica fondata sul solare: un contributo alla discussione di Cerani e Ruzzenenti (Energia2011ContributoCeraniRuzzenenti.pdf) e un intervento di Giorgio Nebbia (Energia2011InterventoGiorgioNebbia.pdf).

   

 

 

24 agosto 2011: E’ possibile evitare di tumulare i rifiuti in discarica o di bruciarli nell'inceneritore: l'ing. Massimo Cerani delinea quello che potrebbe e dovrebbe essere il percorso virtuoso verso un totale riciclo dei rifiuti  (RifiutiRicicloCerani.pdf).

 

 

 

8,9,12 agosto 2011: In occasione del decennale dello “scoppio” del “caso Caffaro”, Andrea Tornago ha condotto, per conto di Radio Popolare, un'inchiesta esemplare per rigore e correttezza di informazione, trasmessa in tre puntate  (CaffaroDecennaleRadioPop.pdf).

 

 

 

30 luglio 2011: A Brescia, aumento sfrenato dell'importazione di rifiuti, speciali e urbani, per "compensare" i rifiuti venuti a mancare all’inceneritore (e ai guadagni di a2a) con l'adozione in alcuni comuni della Provincia  della raccolta domiciliare "porta a porta" (InceneritoreRifiutiImportati.pdf).  

 

 

2 luglio 2011:   Nel clima di speranza, creato dalla splendida e inattesa vittoria dei referendum,  si è tenuto a Cigole il secondo Convegno annuale per sostenere l'importanza della bonifica del fiume Mella, promosso da Federconsumatori, Coordinamento dei Comitati ambientalisti della Lombardia, l'associazione "Il Fauno" e Legambiente, "Andremo al Fiume Mella e nel Fiume ..."  (MellaTuffo2011.pdf).

 

 

 

30 giugno 2011: l'Associazione industriale bresciana  annuncia un programma di interventi in una ventina di aziende siderurgiche e metallurgiche per ridurre le emissioni di diossine e polveri. Una nostra richiesta datata 2005 che finalmente sembra attuarsi: meglio tardi che mai! (MetallurgiaEmissioniRidotte.pdf).

 

 

 

11 giugno 2011: "Inceneritore = tumore e morte", è il messaggio che  un giovane ha portato da Parigi ai bresciani incoscienti  (InceneritoreNocivoDenuncia.pdf)


 

7 giugno 2011: Un'interessante inchiesta di Radio popolare   riaccende i riflettori sul dramma dei rifiuti radioattivi(RifiutiRadioattiviRadioPop.pdf), in genere da Cesio 137. Nonostante le amnesie delle istituzioni, la questione non è nuova. Anzi "incidenti radioattivi" continuano ad accadere (RifiutiRadioattivi.pdf). A Lumezzane i cittadini si costituiscono in Comitato:  www.comitatoxlumezzane.it.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                             

1 giugno 2011 Il 14-15 agosto del 2001, con  lo scoop di "La Repubblica"  scoppiò il "caso Caffaro". Opportuno cogliere l'occasione per un bilancio (Caffarodecennale.pdf). L'Asl di Brescia smentisce se stessa: per anni ha affermato che i PCB non fanno male alla salute; ora emerge un'associazione tra PCB nel sangue e Linfoma non-Hodgkin(CaffaroAslPCBSalute.pdfCaffaroPCBLinfomiNH.pdf).   

 

 

1 giugno 2011 La disastrosa gestione dei rifiuti urbani a Brescia città è confermata dal fallimento delle iniziative del Comune e della Consulta dell'Ambiente  per ridurre i rifiuti.  (RifiutiUrbaniBrescia2011.pdf). 

 

 

31 maggio 2011 In Franciacorta continua la battaglia, ormai storica, attorno alla cava-discarica Macogna (DiscaricaMacogna2011.pdf).

 

 

19 maggio 2011 Ad Azzano  la mobilitazione popolare contro il polo logistico ottiene 4 punti a proprio favore  (VittoriaAzzanoPoloLogistico.pdf).

 

 

14 maggio 2011 Al Villaggio Sereno  un convegno pubblico (Acqua2011Sereno.pdf), sulla problematicità dell'acqua potabile di Brescia a causa dell'inquinamento della falda: a confronto dati di fonte istituzionale (Asl e Arpa) (Acqua2011Ruzzenenti.pdf), con quelli dell'ente gestore, a2a (Acqua2011a2aTomasoni.pdf).

 

11 maggio 2011 Uova alla diossina in pollai familiari ubicati in prossimità di aziende metallurgiche  (DiossineUovaBresciano.pdf). Ora interviene anche la Regione Lombardia (DiossineUovaRegioneLombardia.pdf)

 

 

10 maggio 2011 Si può mangiare con gusto e migliorare anche la salute: è questo  il messaggio del Convegno su La frontiera del Cibo, organizzato presso l'Istituto alberghiero Mantegna di Brescia dalla Federconsumatori  (SaluteAlimentazioneFederconsumatori.pdf). Di grande interesse la relazione di Gianni Tamino (SaluteAlimentazioneTamino.pdf) e la presentazione dell'esperienza in corso con gli Istituti tumori di Milano da parte di insegnanti e alunni dello stesso Mantegna (SaluteAlimentazioneMantegna.pdf). 

 

 

maggio 2011 Intanto a Bedizzole e Calvagese la popolazione si mobilita contro un  gassificatore-centrale termoelettrica, alimentato dagli escrementi dei polli (www.comitatocivicobedizzole.it).

 

 

aprile 2011   Esce per i tipi della Jaca Book, L'autarchia verde. Un involontario laboratorio della green economy, di Marino Ruzzenenti: come dice Giorgio Nebbia nella prefazione, "il passato è prologo" (AutarchiaVerdeRecensioni.pdf).

 


25 febbraio 2011 Si conferma il continuo aumento dei tumori infantili, in particolare nel primo anno di vita e nella provincia di Brescia (SaluteBambiniTumoriBrescia.pdf). Allarmata la denuncia della Società italiana di Pediatria per la salute dei bambini compromessa dalle PM10 (SaluteBambiniPM10.pdf). Un ulteriore studio dell'Università di Cambridge sui danni dello smog al DNA  (SaluteSmogDna.pdf).  

 

 

16 febbraio 2011  I Comitati riprendono il confronto con l'Arpa (AriaArpa2011pdf).

 

 

31 gennaio 2011  Per liberare la Pianura padana dalla morsa delle PM10, una strategia di riduzione drastica e strutturale delle combustioni (PM10CheFare.pdf).

 

 

28 gennaio 2011 Un importante risultato di Chiariambiente per ridurre le emissioni della Trafileria Gnutti di Chiari  (VittoriaChiariambiente.pdf).

 

 

21 gennaio 2011: PM10 da record (negativo) anche nel 2010 a Brescia. Necessari interventi drastici e urgenti. (PM10AriaBrescia2010.pdf)

 

20 gennaio 2011: Pubblicata un’indagine dell’Arpa di Brescia sulle diossine a San Polo. (DiossineSanPoloArpa1.pdf; DiossineSanPoloArpa2.pdf). Una lettura critica ne evidenzia limiti e contraddizioni: da un canto l’anomala metodologia adottata non permette di confrontare i dati con precedenti indagini; dall’altro si è fatto l’impossibile per non coinvolgere l’inceneritore A2A (DiossineSanPoloCommento.pdf)

 

 

15 gennaio 2011: Sempre alla ribalta la tormentata situazione delle discariche a Montichiari e la contrastata nuova discarica Ecoeternit per l’amianto(DiscaricheMontichiari.pdf).   Ma il problema è ormai insostenibile per tutta la provincia. (DiscaricheBrescia2010.pdf)