Caffaro 2017


Dopo 15 anni il Commissario ed il Comune continuano ad ignorare i cittadini inquinati

Presentata alla stampa, il 13 marzo una Nota degli ambientalisti sulla bonifica del Sito Caffaro: bene il progetto per la messa in sicurezza dell’area industriale,
malissimo la mancanza di ogni intervento per i terreni esterni dove vivono oltre 25.000 cittadini, vittime dell’inquinamento, abbandonati dalle istituzioni.

Icona

Bresciaoggi – Caffaro, la falda in sicurezza con Aecom 27.47 KB 2 downloads

La società vincitrice fa parte di una multinazionale di servizi ingegneristici in…
Icona

Piano generale di bonifica del Sin Brescia – Caffaro: “i cittadini inquinati” dimenticati dalle Istituzioni 71.32 KB 1 downloads

Da notizie di stampa e dal sito del Commissario straordinario del Sin Brescia Caffaro…

Il Commissario Moreni conferma: non intende occuparsi dei cittadini inquinati

Per discutere della Bonifica Caffaro, i comitati incontrano il commissario Moreni il quale ribadisce di non volersi occupare dei cittadini inquinati.

Icona

Report dell’ incontro con il Commissario Caffaro Roberto Moreni dell’8 giugno 2017 10.08 KB 1 downloads

Cui hanno partecipato il Comitato Ambiente Brescia Sud, Rifiuti zero, Comitato popolare…

L’Ersaf presenta il lavoro svolto sui terreni agricoli. Ipotesi suggestive e unica certezza: i PCB sottovalutati dall’Arpa!

Il 20 Luglio 2017 l’Ersaf presenta in un convegno lo stato dell’arte delle sperimentazioni di biobonifica. Iniziative interessanti, ma risultati da verificare.

Emerge un dato allarmante: i PCB misurati dall’Arpa sottovalutati del 60%!

A Brescia alta incidenza di tumori al seno, cancro correlato ai PCB, particolarmente presenti nelle donne bresciane. L’Ats non ha nulla da dire?

Il 21 Luglio l’ospedale civile di Brescia, segnalando l’anomala alta incidenza dei tumori al seno nel Bresciano, ipotizza tra le cause il “passato industriale“.

L’Oms ha evidenziato una relazione tra PCB e tumori al seno.
E l’Ats ha qualcosa da dire al riguardo?

Icona

Tumori al seno: record di incidenza a Brescia. Chiamato in causa anche “il passato industriale” 318.45 KB 0 downloads

L’ospedale civile, come si legge nell’articolo di stampa allegato, ha fatto il…

Per il Sin Caffaro le cattive notizie non finiscono mai

Un’inchiesta di Andrea Tornago riscopre le vergognose coperture godute dalla Caffaro per i PCB negli anni Settanta, e la vergogna continua ancora oggi con le istituzioni che non fissano i limiti per i PCB nello scarico, fonte del disastro ambientale!

Icona

1970: la Caffaro disubbidisce addirittura a Monsanto, pur di continuare a produrre PCB, con il beneplacito degli organi di controllo! 147.53 KB 0 downloads

La Monsanto nel 1970 chiede a Caffaro di cessare le produzioni dispersive dei PCB,…

Riproposto dalla stampa nazionale il groviglio di conflitti di interesse che ha impedito che alla Caffaro “chi inquina paghi!” Così i pochi soldi pubblici il Commissario Moreni li destina solo al sito industriale, causa dell’inquinamento, abbandonando i cittadini inquinati a convivere con i PCB.

Icona

Caffaro Snia. Sempre più tortuosa la strada affinché “chi inquina, paghi”. I cittadini inquinati abbandonati dal Commissario Moreni 393.56 KB 0 downloads

Ricostruire il lungo e tormentato percorso legale, dal 2001 ad oggi, del “caso…

Idee per il riuso del sito industriale, dopo la “bonifica”

Sembra, comunque, che si avvii la progettazione per la messa in sicurezza definitiva del sito industriale.

Forse possono tornare di attualità alcune proposte per il riuso del settore direzionale in muratura della Caffaro.

Icona

Industrie chimiche Caffaro: una storia da salvare 1.27 MB 0 downloads

La vicenda storica delle industrie chimiche Caffaro, da recenti notizie di stampa,…

Il “caso Caffaro” fa sempre notizia

Un’importante inchiesta di Marina Forti pubblicata su “Internazionale”.

Icona

La ricca Brescia ha un problema con l’inquinamento industriale 519.16 KB 1 downloads

Sul terreno dei giardinetti è vietato giocare. “Zona inquinata soggetta a divieti”,…

Un murale dell’artista Andreco per immaginare la bonifica.

Icona

Un murale dell’artista Andreco sul “caso Caffaro” 1.98 MB 0 downloads

L’associazione culturale In Fact and In Fiction invita, nel mese di maggio 2017,…

L’idea di giustizia non abita nel Comune di Brescia

La Commissione tributaria cancella l’Imu sui terreni inquinati. Un po’ di giustizia per i contadini.

Una vergogna per il Comune di Brescia! Ora bisogna cambiare rotta ed occuparsi del “popolo inquinato”!

Icona

Un po’ di giustizia per i cittadini inquinati. Una vergogna per il Comune di Brescia 1.61 MB 0 downloads

Purtroppo il Comune di Brescia, e il Commissario straordinario del Sin Brescia-Caffaro,…